Montorso Vicentino, 11 luglio 2022 - C2Mac Group S.p.A. (di seguito “C2Mac” o il “Gruppo”), società in portafoglio assistita dal Fondo Italiano d'Investimento SGR tramite Fondo Italiano Consolidamento e Crescita – FICC, acquisisce Poclain Technicast, fonderia specializzata in getti in ghisa sferoidale per il settore idraulico con sede a Sablé-sur-Sarthe (Francia).

Con questa operazione, C2Mac compie il primo passo verso l'internazionalizzazione e aumenta la capacità di fornitura di ghisa sferoidale di oltre 7.000 tonnellate all'anno. L'azienda prenderà il nome di Grandry Technicast, garantendo la continuità della propria identità sul mercato e riproponendo il nome e il logo di Grandry, famiglia francese che iniziò l'attività di fonderia nel lontano 1848.

Acquisita da Fondo Italiano nel 2019, l'azienda segna con Poclain Technicast la sua settima acquisizione negli ultimi 3 anni e attualmente conta 9 stabilimenti produttivi, ciascuno con le proprie specializzazioni, che impiegano oltre 850 persone.

C2Mac oggi comprende le seguenti fonderie con una capacità produttiva annua di 75.000 tonnellate:

Fonderie di Montorso (Montorso Vicentino, Italia): dal 1962 fornisce getti di ghisa grigia di alta qualità.

Fondmatic Hydraulic Casting (Crevalcore, Italia): Fondata nel 1974, Fondmatic significa specializzazione idraulica.

Fonderia Scaranello (Rovigo, Italia): specializzata in fusioni di ghisa grigia, sferoidale ed alto legata con la tecnica  "shell moulding", è uno dei principali fornitori di anelli di tenuta.

Fonderia Perucchini (Omegna, Italia): fondata nel 1948, specializzata nella fusione di ghisa sferoidale ed altolegata con tecnologia "shell moulding".

Grandry Technicast (Sablè-sur-Sarthe, Francia): fondata nel 1848, specializzata nella ghisa sferoidale e nella produzione di anime “cold box”.

Il Gruppo comprende le seguenti società di lavorazione meccanica con una capacità annua di oltre 300.000 ore tra fresatura e tornitura:

Scaranello Precision Seals (Rovigo, Italia): specializzata nella lavorazione, trattamento termico, finitura, lappatura e assemblaggio di anelli di tenuta.

Nuova Torneria Zanotti (Castel S.Pietro Terme - Bologna, Italia): specializzata dal 1966 nella tornitura di particolari di alta precisione per il settore oleodinamico.

Fondmatic Hydraulic Machining (Crevalcore - Bologna e Rolo - Reggio Emilia, Italia): stabilimenti dedicati alle lavorazioni meccaniche di componenti per l'oleodinamica.

Il Gruppo C2Mac è oggi una delle poche aziende europee in grado di offrire l'intera catena del valore in termini di processi di fusione e lavorazione di componenti dedicati ai mercati dell'oleodinamica e della meccanica di precisione.

"Sono molto orgoglioso di questa importante acquisizione" afferma Dario Ivaldi, Presidente del Gruppo C2Mac "realizzata grazie al supporto del Fondo Italiano d'Investimento. C2Mac intraprende la strada dell'internazionalizzazione, proseguendo la sua crescita nel settore dell'oleodinamica. Technicast, grazie all'ottimo lavoro di risanamento svolto da Poclain, che ha gestito l’azienda negli ultimi 7 anni, rappresenta un'eccellenza indiscussa nel settore della ghisa sferoidale. Il nostro obiettivo è diventare il punto di riferimento per gruppi industriali alla ricerca di un fornitore con un ampio portafoglio tecnologico e la capacità di essere presente in prossimità dei loro stabilimenti”.

“Nel 2015 Poclain ha acquisito la Fonderie de Grandry”, afferma Frederic Michelland, CEO di Poclain. “La fonderia era in difficoltà finanziarie, ma Poclain aveva bisogno di assicurarsi forniture da questo fornitore storico e strategico. A seguito di questa acquisizione, il Gruppo ha intrapreso diversi passi per riportare in attivo l'azienda, ribattezzata Poclain Technicast. Il Gruppo Poclain è oggi orgoglioso di poter cedere un’azienda sana al Gruppo C2Mac, storico fornitore di Poclain, specializzato in ingegneria, fonderia e lavorazione di componenti meccanici, leader indiscusso nel settore dell'oleodinamica. Il Gruppo Poclain e il Gruppo C2Mac continueranno a collaborare con un collaudato rapporto tra Fornitore e Cliente”.

“Si tratta della prima grande acquisizione internazionale eseguita da una società in portafoglio del Fondo Italiano Consolidamento e Crescita”, afferma Aldo Di Bernardo, Senior Partner del Fondo Italiano d'Investimento. “Il Gruppo C2Mac, detenuto a maggioranza dal Fondo Italiano da febbraio 2019, segue un percorso di rapida crescita che lo pone tra i principali leader nel settore delle fusioni e delle lavorazioni meccaniche di alta precisione dedicate al settore oleodinamico. Grazie a una significativa crescita strutturale accompagnata da acquisizioni mirate, il fatturato del Gruppo è passato dai 65 milioni di euro del 2019 ad un’aspettativa di circa 200 milioni di euro nel 2022”.

Per ulteriori informazioni, visitare il nostro sito web www.c2macgroup.com o la pagina Linkedin.

Per l'operazione, Poclain è stata assistita da Pierre Blank di Oneida mentre C2Mac è stata assistita da Adacta con gli avvocati: Stefania Sammartano e Giuseppe Valerio per gli aspetti legali, Deloitte ed ERM per le attività di due diligence”.

Chi è C2Mac

Dalle Fusioni alle Lavorazioni Meccaniche, è stato scelto “Casting to Machining” per evidenziare il percorso di crescita del Gruppo.

L'aggregazione di selezionate eccellenze nazionali e internazionali facilita lo sviluppo tecnologico e la crescita strutturale, offrendo significative opportunità occupazionali. Mantenendo i Marchi caratteristici di ciascuna società consolidata, C2Mac Group, grazie al supporto del Fondo Investimenti Italiano, proseguirà il processo di aggregazione di aziende di eccellenza, specializzate nei processi di fusione e lavorazioni meccaniche di precisione di componenti per il settore oleodinamico, con l'obiettivo per rafforzare ulteriormente la leadership a livello internazionale.

Chi è Poclain

Poclain è un gruppo industriale e tecnologico con sede in Francia, esperto di fama mondiale nella progettazione, produzione e commercializzazione di trasmissioni di potenza per mercati estremamente diversificati come agricoltura, edilizia e lavori pubblici.

Con un fatturato di oltre 400 milioni di euro, Poclain impiega 2.500 persone in 20 paesi con 8 stabilimenti, 21 filiali commerciali e 8 centri di ricerca e sviluppo. Il Gruppo è inoltre impegnato in un piano di crescita e trasformazione strategica che mira ad aumentare la propria quota di mercato e ad affrontare le sfide di domani: la crescente elettrificazione delle apparecchiature, il crescente utilizzo della connettività nei sistemi idraulici (IoT, dati), l'espansione dei relativi servizi e la ridotta impronta ecologica.

Via Valchiampo, 62
36050 - Montorso (VI)

P.IVA 03822240960
Casting FondmaticPerucchini Casting
Fondmatic machining
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram